Trovare un’accomodation

Vista l’enorme offerta di voli low-cost per arrivare in Irlanda, molti turisti e vacanzieri arrivano qui con solo il biglietto di andata e ritorno pronti alla caccia all’accomodation e da questo punto di vista l’Irlanda offre davvero l’imbarazzo della scelta a seconda del budget disponibile.

In Irlanda infatti puoi soggiornare in: hotel, B&B, ostelli e puoi anche approfittare dell’ospitalità di qualche persona gentile.

Accomodation a budget zero:

Chi non ha molti soldi ma è più avventuroso e vuole approfittare dell’ospitale e gratuito divano di qualche sconosciuto può optare per il Couch surfing, un fenomeno che sta prendendo sempre più piede. Chiaramente è un’opzione valida solo brevissimi periodi, a meno che non risultiate particolarmente simpatici al padrone di casa.

Se volete venire qui per un periodo molto più lungo di qualche semplice settimana, potete trovare un alloggio in famiglia come ragazzo/a alla pari, potete dare uno sguardo a questa discussione: Vita in famiglia / Host families / Alla pari

Ostelli:

La soluzione più diffusa per chi ha un budget limitato è quella di soggiornare presso un ostello centrale.

Trovate tutti gli ostelli (e relativi prezzi) su HostelsDublin.com o Hostels-Ireland: in genere si tratta di soluzioni in camerata, con bagno condiviso, e letti a castello, sui 15 euro a notte. Le camere private, se disponibili, sono molto più care. Se volete sapere i consigli e recensioni dei forumisti di AltraIrlanda, leggi questi topic nel forum

Ostelli a Dublino

Ostelli a Cork

B&B

Per chi invece non se la sente di condividere una camera con tante persone o magari ha qualche soldo in più, allora è consigliabile un bed & breakfast, un’istituzione in Irlanda: sistemazione in camere singole o doppie, “ensuite” ovvero con bagno privato, costano sui 30/50 euro a notte a persona.

L’offerta di B&B è talemente grande che difficilmente troverete il “tutto esaurito” anche nei periodi di altissima stagione. Soprattutto fuori Dublino c’è la possibilità di trovare un B&B carino praticamente ad ogni km, per cui vi sconsigliamo di prenotare dall’Italia, anzi vi esortiamo a guidare per le strade d’Irlanda e di fermarvi presso quello che vi sembra più carino. Alla fine risparmierete e non correrete il rischio di amare sorprese. Se però partite all’avventura, è meglio scegliere il proprio B&B nella prima parte della giornata e di non aspettare alla sera, altrimenti dovrete accontentarvi di quello che resta disponibile. Infatti la maggior parte dei turisti resta una o due notti in un B&B per poi muoversi verso un altro posto.

Se invece volete andare sul sicuro e volete prenotare dall’Italia, potete andare su: TownAndCountry.ie

Qui invece trovate la discussione del nostro forum

B&B a Dublino

Appartamento (con o senza self-catering):

Se volete avere la vostra privacy e volete soggiornare per periodi un po’ più lunghi allora è consigliabile anche affittare un appartamentino con tutti gli optional, tutto dipende dalle proprie disponibilità economiche.

Ecco le opinioni dei nostri forumisti

CelticHalls

EazyCork

Hotel

Come per i B&B, la scelta di hotel in Irlanda è davvero vasta e costituisce la soluzione più adatta per  chi viaggia in comitiva o per chi arriva nelle grandi città per un weekend solo.

Di solito consiglio di prenotare tramite il sito di Ryanair e Aerlingus, che offrono tariffe alberghiere davvero imbattibili per ogni gusto e per ogni limite di spesa.

Prima di partire fate una visita alle pagine del sito per capire cosa vedere in giro: Visitare DublinoVisitare Cork.

Buona Permanenza!

Antongiu

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *